La social media strategy per Lozza, protagonista dell’eyewear italiano

Come innovare e rilanciare la comunicazione digital di un marchio storico italiano dell’eyewear che realizza prodotti iconici dal 1878. Questa è la sfida che abbiamo affrontato nella gara indetta da De Rigo Vision per la gestione della comunicazione digital di Lozza.

La gara

Oggetto della gara indetta da DeRigo Vision è quello di progettare e presentare una strategia di social media marketing per il brand Lozza, con lo scopo di trasmettere i valori fondanti dell’azienda e al tempo stesso aprire la scena a una nuova comunicazione in grado di trasmettere e valorizzare design, raffinatezza ed eleganza del brand.

La responsabilità è molta, perché Lozza è un marchio storico, che con i suoi 140 anni di esperienza è diventato indiscutibilmente protagonista della storia dell’eyewear italiano. Ecco allora che raccontare la qualità e la creatività di Lozza non diventa solo entusiasmante, ma anche motivo di forte orgoglio. 

Per rispondere così al brief di gara pubblicato, abbiamo strutturato un progetto che ha coinvolto differenti aree dell’agenzia, dalla strategy, al content al design e che ha preso vita sorretto da tre pilastri fondamentali per Lozza: lo spirito vintage, l’innovazione e la creatività. A questi si aggiungono poi la storicità di un brand leader da più di un secolo e l’affidabilità propria di chi ha maturato nel tempo una profonda competenza

L’idea creativa presentata e la strategia associata si basano quindi sul trasmettere i tratti distintivi di Lozza, inserendosi al contempo all’interno di una strategia generale per la campagna SS22 incentrata sui “5 Sensi di Lozza”.

All’interno di questa campagna verranno raccontati i singoli sensi capitanati da testimonial d’eccezione, in primis l’artista e cantautore Tommaso Paradiso.
La campagna andrà a rafforzare il brand riuscendo a coinvolgere sia l’audience attuale di Lozza, che al contempo attrarre un nuovo target giovane e sensibile ai valori di un marchio storico dell’eyewear. Il concept vedrà uno storytelling distribuito in tutto l’arco della stagione dove il senso della Vista avrà una presenza trasversale rappresentato dall’occhiale Lozza.

Il risultato è stato quindi un piano di social media marketing esperienziale, capace tramite contenuti visuali e testuali di evocare i cinque sensi e di rendere protagonista la vista grazie alla centralità dell’occhiale

Design italiano, eleganza e competenza hanno preso così forma nei canali social identificati con lo scopo di intercettare i differenti pubblici individuati e differenziarsi dall’attività dei competitor. 

L’analisi puntuale dello scenario, la definizione di una strategia solida e la creazione di una social brand image differenziante e narrante l’identità di Lozza, ci ha così portati a vincere la gara e ad intraprendere una nuova, entusiasmante e sfidante collaborazione.

L’inizio della collaborazione

Sulla base della strategia e dei contenuti presentati in fase di gara ha avuto inizio la collaborazione tra Lozza e NOOO Agency. Il progetto e la pianificazione annuale sono stati definiti con maggiore concretezza, tramite l’individuazione di pubblici specifici e la programmazione di un budget dinamico e stagionale, volto alla valorizzazione di contenuti rilevanti rispetto al periodo, agli interessi e ai trend del momento.

Le rubriche editoriali pubblicate tramite i social network Facebook e Instagram raccontano la storicità del brand, l’innovazione e la qualità dei prodotti, lo stile e la personalità di chi sceglie di indossare gli occhiali Lozza. Uno spazio d’eccezione occupa la promozione della Capsule Collection creata in collaborazione con Tommaso Paradiso.

Siamo estremamente orgogliosi di poter collaborare con un’azienda così solida, affermata e parte integrante di quella che è la storia del design italiano e di poter raccontare la forza di un brand che sa essere oggi, come ieri, l’emblema del nuovo occhiale di culto dallo stile senza tempo.

1 Aprile 2022